Diario di un viaggio a piedi PDF/EPUB Ý Diario di

Diario di un viaggio a piedi Un carattere assai eccentrico, un artista genuino, un viaggiatore versatile questo l inglese Edward Lear, che illugliosi mette in viaggio, insieme all amico Proby, per un tour a piedi della provincia di Reggio Calabria Saluter , ilsettembre, dalla nave e con tristezza, non solo i paesaggi e le cittadine visitate, ma i calabresi che gli erano entrati nel cuoreAveva premesso Il nome di Calabria in se stesso ha non poco di romantico , figurandosi montagne, foreste, vedute da dipingere Quaranta giorni di viaggio a piedi permettono di conoscere a lui e ai suoi mai annoiati lettori luoghi pittoreschi e calabresi impensati, spazi naturali e caratteri umani della punta d Italia nel turbine della met dell Ottocento l esperienza calabrese di Lear, il sentiero dell inglese , viene riproposta oggi con un soggiorno itinerante nel Parco dell Aspromonte



10 thoughts on “Diario di un viaggio a piedi

  1. says:

    Lear favoloso A met dell 800, spinto dal desiderio di visitare una regione ignota ai pi viaggio che tutti gli sconsigliavano decide di partire a piedi D altronde non c erano altri mezzi, per raggiungere l interno E cos con un amico, anche lui pittore, una guida locale, Ciccio,


  2. says:

    Il nome Calabria in se stesso ha non poco di romantico Nessun altra provincia del Regno di Napoli stimola tale interesse o ispira tanto ancor prima di avervi messo piede Appena il nome pronunziato un nuovo mondo si presenta alla nostra mente torrenti, fortezze, tutta la prodigalit


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back To Top